La nostra azienda vanta un'esperienza di oltre 40 anni nel campo della vendita di ricambi per bruciatori e caldaie a gas e gasolio, accessori per impianti [...]

Valvole termostatiche HERZ

Scegliere le giuste temperature in ogni ambiente per avere uno spazio abitativo più confortevole!

 La funzione primaria della valvola termostatica

La valvola termostatica è un regolatore della temperatura ambiente nel locale ove è installato il corpo scaldante sul quale è applicata, agendo sulla portata d'acqua che lo attraversa.
L’otturatore della valvola è comandato dalla dilatazione del liquido contenuto nella testina/sensore. L’aumento di temperatura ambiente provoca quindi l’avanzamento dell’otturatore finché va in battuta e chiude completamente la valvola in corrispondenza alla temperatura impostata sulla ghiera di regolazione. In questo modo, il corpo scaldante non viene più alimentato quando la temperatura ambiente raggiunge quella impostata e si raffredda completamente.

Quando la temperatura del locale scende nuovamente al di sotto di quella impostata, la valvola inizia ad aprirsi e circolerà nuovamente acqua calda nel corpo scaldante, immettendo calore nel locale per contrastarne la diminuzione di temperatura.

Si può considerare che la valvola termostatica sia un regolatore di tipo P, cioè proporzionale. Ciò significa che la potenza erogata dal corpo scaldante sarà all’incirca proporzionale alla differenza di temperatura fra il valore desiderato, impostato sulla manopola, ed il valore reale sentito dalla testina.

Supponendo di partire dalla condizione di locale freddo, inizialmente la valvola sarà completamente aperta e la portata nel radiatore sarà quella massima, detta anche "di progetto". Poiché l'acqua attraversa rapidamente il radiatore, in queste condizioni esce ancora calda e tutto il radiatore è caldo: la potenza erogata è quella massima di progetto e la temperatura della stanza aumenta.
A mano a mano che si riduce la differenza fra temperatura impostata sulla ghiera e temperatura ambiente (che aumenta):

Quali sono i vantaggi nell’utilizzare valvole di ottima qualità?

Non ha senso parlare di qualità per un impianto di climatizzazione (estiva e/o invernale) se esso non consente di regolare la temperatura ambiente stanza per stanza e di poterla mantenere nel tempo.
Variazioni di temperatura ambiente sono dannose per la salute e comportano fenomeni fastidiosi alle pareti esterne in fase di raffreddamento, quando sono accompagnati (quasi sempre) da fenomeni di condensa (per abbassamento della temperatura), formazione di muffe e cattivi odori.


Il sistema migliore per ottenere una corretta regolazione, allo stato attuale della tecnica, è l'impiego di valvole termostatiche di buona qualità per il controllo della temperatura di ciascun locale riscaldato.
Analogamente, non ha senso parlare di risparmio energetico e di impianti a condensazione senza l'impiego di valvole termostatiche (o di altri dispositivi funzionalmente equivalenti) almeno per le seguenti ragioni:


* le valvole termostatiche consentono di ottenere e stabilizzare in ciascun locale, indipendentemente dagli altri, la temperatura ottimale per il comfort, anche quando per il locale venga nel tempo modificata la destinazione d'uso;
* l'uso corretto delle valvole termostatiche consente controllare la temperatura di ritorno e sfruttare la condensazione anche nei vecchi impianti a radiatori, che acquisiscono caratteristiche di comfort paragonabili a quelle degli impianti a pannelli pur rimanendo funzionalmente più flessibili e più economici nella gestione, richiedendo una portata d'acqua molto bassa con risparmio di energia elettrica;
* le valvole termostatiche consentono di recuperare ogni tipo di apporto gratuito, sia di origine interna che esterna, con un ulteriore risparmio di combustibile;
* le valvole termostatiche garantiscono il bilanciamento continuo ed automatico dell'impianto di riscaldamento in maniera semplice e definitiva.

Per tutti questi motivi, non si capisce perché il loro impiego non sia ancora generalizzato e chiaramente prescritto, anche se la legge 10/91 e il Dlgs nr.192/05 hanno reso obbligatoria l'installazione delle valvole termostatiche in alloggi di nuova costruzione e in caso di ristrutturazione degli impianti termici, comprendendo il caso di trasformazione totale di impianti centralizzati in impianti autonomi.

Per maggiori dettagli visitate il sito www.herzitalia.it

 

NEWS

E' ora possibile pagare con carta di credito

 Abbiamo attivato il servizio di pagamento con carta di credito!I clienti po ...

CON DHL SIAMO ANCORA PIU' VELOCI!

Il recente accordo sottoscritto con DHL ci permette di essere ancora più vic ...

Ravelli - Il fuoco intelligente

Le stufe a pellet rappresentano uno dei più innovativi e vantaggiosi sistemi ...
vedi tutte le news

FORNITORI